Quantcast

Financial Times Executive Education Rankings 2018

Financial Times Executive Education Rankings 2018
La School of Management tra le migliori scuole di business del mondo nei programmi per executive: “open” dedicati ai singoli manager e “custom” su misura per le aziende

14 - 05 - 2018

L’offerta formativa della School of Management del Politecnico di Milano rivolta agli executive compare ormai stabilmente tra le migliori del mondo. Il ranking 2018 del Financial Times relativo all’Executive education, pubblicato oggi, vede infatti ancora una volta in classifica la School of Management, che conferma la sua vocazione fortemente internazionale e innovativa. 

Sono due i ranking stilati dal prestigioso quotidiano inglese. Il primo riguarda i programmi ‘custom’, cioè l’offerta formativa tagliata ‘su misura’ sulle specifiche esigenze delle aziende clienti ed erogata a manager, quadri e impiegati ad alto potenziale delle imprese stesse: la School of Management del Politecnico di Milano vi compare per l’ottavo anno consecutivo, in una “rosa” di 90 Scuole in tutto il mondo.
Il secondo invece è relativo ai  programmi ‘open’, cioè quelli rivolti a manager e professionisti che scelgono autonomamente il proprio percorso formativo e di crescita, costruendolo in base all’offerta Management Academy di MIP. Entrata in classifica per la prima volta lo scorso anno, la School of Management compare anche nel ranking 2018 tra le migliori del mondo, cioè 80 business school selezionate. 

Ogni anno il Financial Times stila questi ranking utilizzando numerosi parametri, molti dei quali basati sul giudizio stesso degli executive che hanno partecipato ai corsi, oltre che dei CEO e dei Direttori HR delle aziende che hanno fruito della formazione. 

La collaborazione con le imprese nella progettazione delle lezioni e la capacità di supportarle anche a conclusione del percorso formativo, la preparazione del corpo docente, l’aula e la faculty fortemente internazionali,  la partnership con altre scuole di business di alto livello, i metodi di insegnamento innovativi, il ritorno economico in termini di avanzamento di carriera e livello di stipendio: questi alcune delle caratteristiche più apprezzate della School of Management, che le hanno permesso nuovamente di  distinguersi. 

“La concretezza legata alla conoscenza anche delle procedure industriali, la stretta collaborazione con le imprese, l’attenzione ai temi dell’imprenditorialità sono alcuni degli aspetti che ci caratterizzano a livello internazionale e che ci hanno fatto guadagnare la stima e l’apprezzamento sia delle aziende che dei manager

- dichiarano Andrea Sianesi, Dean di MIP Politecnico di Milano, e Alessandro Perego, Direttore  del Dipartimento di Ingegneria Gestionale -.

A questo crediamo si debba aggiungere la scelta, effettuata ormai alcuni anni fa, di permettere la fruizione dei corsi a distanza secondo il modello dello smart learning, così da consentire una migliore gestione del tempo, sentita da tutti come un problema cruciale”

“Essere in graduatoria anche con l’offerta ‘open’ dimostra inoltre come i nostri programmi Executive siano allineati alle aspettative del mercato, sempre alla ricerca di elementi formativi capaci di aprire la mente sulle nuove potenzialità date dall’evoluzione delle tecnologie e dei modelli di business. La nostra offerta ‘open’ 

- concludono Sianesi e Perego

si concentra infatti sulla frontiera tecnologica e manageriale, arricchita di esperienza concreta e pratica”.