Quantcast
lingua Italiano
tipo Part Time Weekend
inizio corso Ottobre
durata 12 mesi
luogo Milano
esperienza richiesta 4+ anni

Ufficio Ammissioni Executive Masters

La didattica si suddivide in lezioni ex cathedra, discussioni di casi aziendali e esercitazioni. L’attività formativa si propone di fornire gli strumenti necessari al Project Manager nella pianificazione, nell’assegnazione delle risorse, nella verifica del rispetto dei tempi, nella gestione del budget e nell’analisi dei carichi di lavoro.

L’attività d’aula si articola in 3 aree didattiche distinte:

  • PM Processes
  • PM Organization & Resources
  • PM in action

 

OUTDOOR TRAINING

Esperienza fortemente interattiva e intensiva della durata di due giorni, svolta all'inizio del Master e in un ambiente esterno alla Business School.
Le attività sono pensate per sviluppare negli Allievi doti di Teambuilding,gestione dello stress, potenziamento della motivazione e della resilienza personale, sempre più utili a professionalità, come quelle del Project Manager, a cui è richiesto di lavorare in team con obiettivi sfidanti da conseguire in condizioni di elevato stress (ambientale, relazionale ed emotivo).

PROJECT WORK

Durante il Master i partecipanti sono tenuti a realizzare un Project Work che verrà discusso in occasione della conclusione del percorso formativo. L’obiettivo del Project Work è quello di sviluppare un progetto consulenziale che permetta di migliorare la competitività dell’azienda in cui verrà realizzato ed è un’ottima opportunità per coinvolgere la propria azienda e avere il supporto della Faculty del MIP. Lavorando a stretto contatto con i docenti e ricercatori del Politecnico di Milano, gli allievi avranno la possibilità di applicare gli strumenti ed i metodi appresi durante l'MPM per affrontare temi di interesse per le aziende e costruire relazioni di grande valore per le proprie carriere professionali.

THE PROJECT MANAGEMENT BUSINESS GAME

Il corso di PM PRACTICE prevede l’attività di Business Game, strumento di simulazione manageriale che permette di riprodurre le dinamiche e le logiche della vita d’impresa: la simulazione proietta i partecipanti in una competizione, dove vendono esaltate le dinamiche di Plan (discussione della strategia), Do (inserimento leve operative), Check (analisi dei risultati) e Act (avvio delle azioni correttive). Attraverso il The Project Management Business Game, gli Allievi MPM hanno l’opportunità di partecipare ad un serious game avanzato e competitivo incentrato sulla simulazione di due fasi fondamentali di gestione di un progetto (Bid e Delivery).

All'interno del percorso formativo verrà inoltre sostenuto l'esame per l'acquisizione della certificazione IPMA (International Project Management Association) per Project Manager di livello D.

La prossima edizione dell'MPM inizierà a ottobre.

L’ Executive Master in Project Management è un programma Part Time della durata di 12 mesi. Le lezioni in presenza hanno cadenza mensile con giornate full time e si articolano in:

• 7 WEEKENDS: da mercoledì a sabato

• 3 WEEKEND: da giovedì a sabato

• 1 WEEKEND: da mercoledì a domenica con Outdoor

+ SMART LEARNING: l’attività in presenza sarà integrata da contenuti multimediali erogati sull'innovativa piattaforma di digital learning, sviluppata dal MIP su tecnologia MICROSOFT. La piattaforma consente ai nostri allievi di accedere a contenuti video pre-registrati, di interagire con gli altri studenti, di intervenire in Q&A Live con i docenti e di accedere a contenuti multimediali addizionali. Tutto questo da qualsiasi luogo ed utilizzando un qualsiasi terminale digitale (tablet, laptop, eccetera).

Novità dell'edizione 2017 è inoltre la possibilità di fruire il 10% delle ore d’aula in modalità streaming ovunque ci si trovi.

Il formato Part Time consente l'alternanza di lezioni in aula con l'attività lavorativa permettendo l’applicazione immediata alla propria attività degli strumenti e i metodi appresi durante il Master e generando un beneficio immediato anche sulle aziende di appartenenza.

Contatta l’Ufficio ammissioni scrivendo a mpm@mip.polimi.it per richiedere il calendario date!

Gli Allievi MPM possono beneficiare del supporto del Career Development Office (CDO) del MIP Politecnico di Milano attraverso una serie di attività pensate per lavorare sul proprio self-branding, sulle proprie Soft Skills e per costruire un network professionale.

Contatta l’Ufficio Ammissioni per approfondire il dettaglio dei servizi offerti in ambito di Career Management, Networking with Companies e Career Worshops & Labs.

La Faculty del MIP si compone di Docenti dai profili accademici e professionali molto diversi. Molti di essi oltre ad essere docenti presso il Politecnico di Milano svolgono costantemente attività di consulenza in azienda e di ricerca per l'ateneo. L'MPM può vantare inoltre la collaborazione con Professionisti di consolidata esperienza nell’ambito del Project management in grado di illustrare le lesson learned e le best practice derivanti dall’esperienza di lavoro nelle imprese. Questo si traduce in un approccio fortemente pratico basato su lezioni attive, con business case reali, esercitazioni, lavori di gruppo e project work supervisionati dai docenti.

Al termine del Master e a completamento di tutte le attività previste, i partecipanti riceveranno un Diploma in Project Management rilasciato dalla Business School. Gli Allievi in possesso di un titolo universitario riconosciuto conseguiranno anche il titolo di Master Universitario rilasciato dal Politecnico di Milano.

Durante la frequentazione del Master verrà inoltre sostenuto l'esame per l'acquisizione della certificazione IPMA® (International Project Management Association) per Project Manager di livello D.

Dall’edizione 2015 del Master è stato introdotto il corso il PM Practice dove gli Allievi dell’Executive Master in Project Management hanno l’opportunità di confrontarsi con un network di Manager e Project Manager leader nella gestione di progetti italiani e internazionali in ambiti di business diversi.

Ad esempio, gli Allievi delle ultime edizioni MPM hanno avuto modo di seguire la testimonianza dell’Ing. Marco Rettighieri, ex Direttore TAV Torino-Lione, ex Direttore Generale di ATAC S.p.a., ora Direttore Generale di Pessina Costruzioni, che è intervenuto sul tema “Il Project Management in condizioni perturbate”. Focus dell’intervento è stato il progetto EXPO 2015 dove ha ricoperto la carica di dg construction e gestito in brevissimo tempo la realizzazione delle costruzioni confrontandosi con tutti i Paesi espositori.

L’Ing. Rettighieri ha inoltre risposto alle domande dell’aula in merito alla sua esperienza maturata in Italia e all'estero nella gestione di progetti complessi, sia di natura trasportistica che industriale, di progettazione e di società di servizi.

Nuove competenze grazie al Master

Grazie alle nozioni apprese ho avuto modo di cambiare funzione all’interno della mia stessa azienda, ho potuto allontanarmi dall’ambito puramente tecnico per avvicinarmi ad uno più gestionale e di controllo dei costi; inoltre il programma part-time mi ha permesso di sperimentare “in diretta” le nozioni acquisite durante il Master.

Andrea Roberti Project Controller presso Impresa Pizzarotti & C. S.p.A., Middle Est MPM - Executive Master in Project Management

Il Master come acceleratore di carriera

Il Master mi ha permesso di entrare in contatto con Docenti e Professionisti di impresa che trasmettono in maniera concentrata un bagaglio di competenze ed esperienze che richiederebbero un elevatissimo numero di anni di esperienza sul campo. In quest’ottica lo reputo un acceleratore di carriera.

Francesco Assante Head of Project Management Melt Shop, Tenova S.p.A. MPM - Executive Master in Project Management