Quantcast

L’infrastruttura elettrica e le smart grid

L’infrastruttura elettrica e le smart grid

L’aumento della generazione diffusa (GD) impone di sviluppare strutture e procedure operative fortemente innovative che, oltre a mantenere un elevato livello di sicurezza e affidabilità dell’intera rete, siano anche in grado di far fronte ai numerosi problemi legati alla gestione della GD, alle possibilità di controllo del carico, alla promozione dell’efficienza energetica e ad un maggiore coinvolgimento degli utenti finali, attivi e passivi (che comprendono anche nuove tipologie come i SEU o i sistemi di storage) verso un dispacciamento locale.

lingua Italiano
tipo corso breve
inizio corso 16 - 17 gennaio 2018
durata 2 giorni
luogo MIP
costo 1200 € + IVA

Alice Scazzosi - Marketing & Recruitment

L’aumento della generazione diffusa (GD) impone di sviluppare strutture e procedure operative fortemente innovative che, oltre a mantenere un elevato livello di sicurezza e affidabilità dell’intera rete, siano anche in grado di far fronte ai numerosi problemi legati alla gestione della GD, alle possibilità di controllo del carico, alla promozione dell’efficienza energetica e ad un maggiore coinvolgimento degli utenti finali, attivi e passivi (che comprendono anche nuove tipologie come i SEU o i sistemi di storage) verso un dispacciamento locale.

Docenti: Cristian Bovo, Maurizio Delfanti, Davide Falabretti, Simone Franzò, Valeria Olivieri, Marco Merlo

Contenuti

  • L’esercizio delle reti di trasmissione e distribuzione.
  • L’integrazione degli utenti finali, dai prosumer ai SEU.
  • I meccanismi di storage dell’energia ed il loro impatto sulla gestione delle reti di trasmissione e distribuzione.
  • Lo sviluppo delle tecnologie che abilitano le funzionalità smart nei diversi livelli della filiera elettrica
  • di generazione, trasmissione e consumo
  • Internet of things, sistemi di connessione e smart grid: potenzialità e modelli di sviluppo.

 

vai a tutte le news