Quantcast

Clicca sul nome del Mentor e scopri il suo CV.

Managing Director di subsidiaries estere per gruppi internazionali.

Una lunga esperienza internazionale che lo ha portato a vivere in diversi paesi, Germania, Svizzera, Malaysia, Indonesia, Emirati Arabi uniti. Attualmente risiede a Dubai e lavora in South East Asia, responsabile di un gruppo di societa’ appartenenti ad una holding Italiana che opera nel settore telecom.  

Nella sua carriera, ha guidato unita’ di sales & business development e di project management, la ristrutturazione di subsidiaries, JVs internazionali, lo sviluppo nuovi mercati, in Asia, Europa e ME.

Tra i suoi clienti, i piu’ importanti operatori nel settore telecom, difesa, oil& gas, energy, sicurezza e agenzie governative.

Ha lavorato per Pirelli Cables & Systems (ora Prysmian), Marconi Communication, Rohde & Schwarz International, Siae Microelettronica.

In precedenza e’ stato Presidente dell’associazione delle imprese italiane negli Emirati Arabi Uniti, attualmente nel board della Camera di Commercio per il South East Asia.

Laurea in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano ed EMBA al MIP.

CEO con differenti esperienze in aziende multinazionali, in ambito manifatturiero ed automotive. Ex Presidente di un Fondo finanziario per la formazione dei Dirigenti e Board Member in realtà operanti nel sociale. Formazione ingegneristica-meccanica, laureato presso il Politecnico di Milano e MBA al MIP.
Si occupa dello sviluppo e del management delle organizzazioni, focalizzandosi sui loro obiettivi e sul raggiungimento di traguardi sempre più alti.
Settori di expertise: automotive, meccanica, nautica, finanza, training.

 

Visita il profilo LinkedIn

Imprenditore da oltre 25 anni, è socio fondatore e CEO della SMS engineering, azienda ICT innovativa e pluripremiata con sedi in Italia e nel Regno Unito. Dal 2009 si occupa di tutoraggio e coaching di startup innovative, operanti soprattutto nel mondo della trasformazione digitale. Ricopre abitualmente il ruolo di membro di giuria per importanti start-up competition come IBM SmartCamp, Tbiz, Vulcanicamente, Techgarage, etc. E' professore a contratto in Imprenditorialità, Management ed Innovazione al Dipartimento di ingegneria industriale della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell'Università degli studi di Napoli Federico II e ricopre il ruolo di Lecturer all'entrepreneurship academy del MIP-Politecnico di Milano. Inoltre, fa parte del comitato organizzatore dell'Osservatorio SNIF (social network, net neutrality and future internet) costituito dall'Università degli studi di Salerno e AGCOM, ed è stato tutor esterno dal 2010 al 2011 all'Acceleratore di Impresa della Fondazione Politecnico di Milano.
Ad oggi, collabora attivamente con le Università degli Studi di Napoli Federico II, Salerno ed il Politecnico di Milano. Ricopre diversi ruoli istituzionali ed in particolare è nel consiglio direttivo della sezione ICT dell'Unione degli Industriali di Napoli, dal 2010 coordina la commissione informatica dell'Ordine degli ingegneri della Provincia di Napoli ed è vicepresidente del capitolo di Napoli di AFCEA International. Ha maturato una significativa esperienza riguardo i temi dell’imprenditorialità, della leadership, dell’influenza strategica e dell'innovazione tecnologica. Su queste tematiche scrive abitualmente articoli su quotidiani e riviste di settore e partecipa come speaker a seminari ed eventi che trattano l'innovazione e l'uso delle nuove tecnologie come leva abilitante per il business.

 

Visita il profilo LinkedIn

Si laurea in Giurisprudenza nel 1993 presso l’Università Statale di Milano discutendo la tesi “La procura apparente. Il falsus procurator” con il prof. Ugo Carnevali. Dal 1992 al 1997 è praticante forense presso lo Studio Legale Avv.to Franco Zanetta di Novara. Ha esercitato preso il Giudice di Pace e le Preture. Nel 1999 decide di cogliere una sfida impegnativa: diventare CEO dell’Azienda familiare Cavanna S.p.A. Oggi, Cavanna Packaging Group, è uno dei più importanti leader mondiali nel packaging primario e secondario.

Dal 2014 è membro del Consiglio di Reggenza della sede di Torino di Banca d'Italia.

Attratta da una sfida impegnativa, dotata di buona capacità di ascolto, curiosità e attitudine all'analisi, ha individuato due strumenti indispensabili per la gestione delle nuove responsabilità: il primo è la formazione continua, che richiede autocritica e disponibilità al cambiamento; attualmente il percorso formativo più importante che ha concluso è il Master di General Management presso il MIP – Politecnico di Milano; è anche Counselor in Core Energetica, disciplina psico-corporea che l'arricchisce sia sul piano professionale che personale.

Il secondo strumento è il lavoro di squadra, convinta del valore degli atteggiamenti di collaborazione, sostegno e comprensione anche nell'ambito dell'impresa.

 

 

Progettazione Compilatori e SW di Sistema (Etnoteam)
Dir. Divisione Software (Diagram-France Telecom)
Dir. Funzione IT (Enel Servizi), Resp. Knowledge Management&e-learning (Sfera, ENEL), Resp. Area Gestionale (IT, ENEL)
CEO Gruppo NET (Soc. Consulenza)
CIO la Rinascente
Master II livello (ICF: International Coach Federation)

 

Visita il profilo LinkedIn

 

Executive MBA al MIP, si definisce un marketeer con un approccio realistico alle discipline del marketing, guidato da una visione customer centric. Ha maturato esperienze significative nell’industria dei servizi (Infostrada ed Adecco) e nel lusso (Luxottica, Richemont - Officine Panerai, Marchon, Kering) ricoprendo ruoli internazionali nel settore vendite, brand management e marketing.
Ha lanciato i marchi Ray-Ban e Vogue in Oriente, affermando e rafforzando il marchio Oakley in Europa, Medio Oriente ed Africa, guidando l’implementazione e la trasformazione digitale degli orologi Officine Panerai, ridefinendo il marketing mix e la consumer experience nelle boutiques del marchio.

 

Vedi il profilo LinkedIN

 

Head of Internal audit in ENAV SpA, precedentemente ha lavorato nella consulenza direzionale dal 2001 al 2010 e in Erg SpA come Chief Audit Risk & Compliance Officer fino a marzo 2016.
Principali Aree: Risk Management, Corporate Governance, Controlli Interni e Revisione Interna, Quotazione, Business Process Reengineering, Change Management, Pianificazione e Controllo, People Management, Cost analysis e cutting, Riorganizzazioni, Fraud prevention, Compliance normativa, Internazionalizzazione, IT Governance, IT Security, Contract management, Project & Program management.

 

Vedi il profilo LinkedIn

 

La prima parte della mia esperienza professionale è "nella metà campo" dei fornitori di tecnologia IT: prima Cray - l'azienda che produce i supercalcolatori più potenti per il number crunching, poi Silicon Graphics ad infine HP. Inizio come tecnico "puro" per poi passare al technical marketing, accompagnando i clienti di HP, tre cui alcune importanti banche, nelle loro scelte tecnologiche.
Passo poi a fare il Business Developer per un system integrator, e qui comincio a divertirmi sul serio, perché tra le altre cose ho il compito di fare scouting per individuare le tecnologie su cui investire: diventammo uno tra i primissimi implementatori della virtualizzazione VMware in Italia.
Nel 2003 realizzo il proposito di passare nell'altra metà campo, quella di chi la tecnologia non la vende ma la usa per rispondere alle esigenze di business: entro a far parte dell'IT di Ferrari. Per lo studio dell'aerodinamica della macchina di Formula1 intraprendiamo un progetto pluriennale che prevede di fornire agli ingegneri aerodinamici risorse di calcolo con un raddoppio di potenza computazionale anno su anno per i successivi sei anni, arrivando ad essere uno dei primi quaranta sistemi di High Performance Computing al mondo (tra i primissimi se si escludono quelli realizzati da enti governativi). Nell'ambito di questo progetto costruiamo in pochi mesi un Datacentre d'avanguardia; sia il Datacentre che i sistemi HPC sono stati premiati alla SuperComputing Conference.
Tra i progetti che hanno interessato tutta Ferrari citerei in particolare la revisione dei sistemi di comunicazione, dal passaggio a tecnologia VoIP all'uso "smart" della telefonia mobile, alla introduzione di sistemi di videoconferenza e videochat, che hanno migliorato il modo di lavorare e introdotto un significativo cost saving.

Vedi il profilo LinkedIn

Gianluca Ferranti ha oltre vent’anni di esperienza nel campo ICT, sviluppando il mercato per varie compagnie in Italia ed Europa, ottenendo così una profonda conoscenza del settore, stringendo rapporti con key users, system integrators e technology distributors.


Gianluca ha forti capacità analitiche e un’esperienza in business development, maketing e management, unitamnete ad una conoscenza elevata del mercato TLC fisso e mobile. E’ appassionato del mix tra innovazione, business e tecnologia, ha inoltre frequentato un MBA presso MIP -Politecnico di Milano e nel 2006 è stato eletto rappresentante del MIP Alumni association, rappresentando tutti i graduate della business school.
E’ specializzato in ICT market, marketing strategy and execution, business plan and P&L building, CRM-CIM, customer care and contact center, Inbound-Outbound Marketing e campaign management.

Mi definisco un ingegnere con la passione delle vendite.

Il mio obiettivo è sempre stato quello di diventare Sales Director di aziende che portano la creatività, l’innovazione e la tecnologia del Made in Italy nel mondo. Con un percorso graduale di crescita, sono partito dall’Italia, poi l’Europa ed ora il Mondo, per mettermi alla prova con nuove sfide: sviluppare vendite in mercati con lingue, fusi orari, ambienti e stili di vita diversi.

Da Barilla in poi, le vendite e il marketing sono il mio lavoro. Ho cominciato il mio percorso in un Gruppo, come Barilla, capace di dare un forte imprinting ad un giovane ingegnere di supply chain.

Per specializzarmi nelle vendite e nel marketing decisi di partecipare alle selezioni del MIP, MBA del Politecnico di Milano. Entrai nella classe di 30 persone. Quello fu il secondo snodo della mia vita lavorativa, dopo il primo in Barilla. Il mio obiettivo era quello di avviare un percorso di carriera nelle vendite di aziende italiane manifatturiere.

Poi invece la strada è stata sorprendente e molto più lunga: prima consulente, poi imprenditore, poi manager ed ora temporary manager.

Ma il mio progetto più grande è sempre stato la famiglia che ho creato, con mia moglie Rossana e i miei 3 figli, Tancredi, Davide e Vittorio. La casa è a Cremona, nella città dove sono nato e ho sempre fatto il pendolare in Italia e in giro per il mondo.

Dopo l’esperienza di Direttore Vendite di Divisione in Mail Boxes Etc, (leader mondiale di Centri Servizi nei settori Spedizioni, Grafica & Stampa, altri servizi per l’ufficio), ora ho accettato la sfida di ricoprire il ruolo di International Sales Director di uno start-up. 

DG Mosaic è lo spin-off di un gruppo industriale che ha sviluppato una tecnologia unica nei materiali e nelle nanotecnologie. Mi ha affascinato l’idea di portare nel mondo l’eccellenza della creatività, del design e delle tecnologie del Made in Italy.

Mi sono sempre occupato di gestione e crescita dei mercati esistenti e di sviluppo di progetti di nuovi prodotti/mercati. Sviluppare, costruire e motivare squadre, sempre con il desiderio di crescere e lavorare divertendomi.

So fare 3 cose molto bene, grazie agli obiettivi raggiunti ed agli errori che mi hanno insegnato molto: gestione dei canali e forze vendita, vendite sia dirette che indirette (dealer partners e franchising), business development e start up.

Nel 2016 sono stato chiamato dal Master MIP – Politecnico di Milano a svolgere l’attività di Mentor e Associate Lecturer dell’Area Sales/Marketing. Sono veramente orgoglioso per questo prestigioso riconoscimento.

Metto sempre tutto il mio entusiasmo, la fiducia nelle persone, la determinazione a realizzare i progetti, la voglia di imparare e sperimentare. Mi piace essere definito una persona che crede nelle squadre, un esploratore, un team leader.

Ecco perché ogni giorno studio, mi metto in gioco, provo nuove strade.

 

Visita il profilo LinkedIn

Fino ad Agosto 2015 Antonia Figini è stata Amministratore Delegato di ADP Italia. Si era unita ad ADP a Settembre 2012. ADP è una azienda leader sia in Italia che a WW level che fornisce una ampia gamma di servizi nell’area delle Risorse Umane, dall’Amministrazione del Personale alla Gestione e Sviluppo del Capitale Umano delle aziende.
Antonia Figini ha iniziato la sua esperienza lavorativa nel 1980 in Honeywell Bull. Nel 1984 entra in HP nel ruolo di IT Solution Specialist e collabora nello sviluppo e nel supporto di applicazioni usate a livello Europeo.
Nell’organizzazione IT Europea, Antonia Figini assume ruoli vari arrivando alla responsabilità di un Team Internazionale basato in Italia ma operante in tutta Europa.
Nel 1997, Antonia Figini viene nominate European It Manager per l’Enterprise Business Group in HP. Nel 2000 si unisce al gruppo Sales & Marketing di HP Italia e per due anni rimane responsabile dei Business Critical Systems, servers di livello grossa impresa.
In seguito, Antonia viene nominata Direttore della Business Unit Servers & Storage, con la responsabilità di gestire la P&L dell’intera offerta dei servers e storage HP per tutti i mercati.
Nel Marzo 2005 viene nominata Direttore Marketing Enterprise di HP Italia. In questo ruolo ha la responsabilità di coordinare tutte le attività marketing relative al mercato delle imprese, dalle grandi imprese al mercato delle piccolo e medie.
Dopo 2 anni, nel 2007, Antonia Figini diventa Servers e Storage Sales Manager per il Technology System Group, seguendo l’evoluzione organizzativa aziendale. In tale ruolo diventa responsabile dei risultati di vendita per tutto il mercato per il settore definito.
Nel Dicembre 2009, Antonia Figini si unisce a NetApp, dove assume il ruolo di Country Manager dove rimane per 2 anni. NetApp è una multinazionale Americana focalizzata sullo Storage. In tale ruolo guida lo sviluppo del business conseguendo risultati importanti in termini sia di fatturato che di market share.
Antonia Figini si è laureata al Politecnico di Milano in Ingegneria Elettronica.

 

Gloria Gazzano è Direttore Information & Communication Technology di Snam da Gennaio 2012.
Laureata in matematica presso l’Università Statale di Milano, Gloria Gazzano inizia la sua carriera nel 1980 in Olivetti dove partecipa ad importanti progetti di sviluppo software in Italia e negli Stati Uniti in ambito Sistemi Operativi e Strumenti di Produttività e Education.
Alla fine degli anni ottanta passa al mondo dell’offerta, prima in Etnoteam e poi in Engineering Ingegneria Informatica, dove è stata tra l’altro Direttore del mercato Energy & Utilities e Amministratore Delegato della società del gruppo Neta specializzata nella realizzazione di Prodotti e Soluzioni per il mercato delle Utilities, curandone il processo di integrazione e successiva fusione.
Nel 2008 decide di capitalizzare la propria esperienza maturata nel mondo dell’offerta entrando in Italgas (Eni), leader in Italia nella distribuzione del gas naturale.
Da Italgas nel corso del 2009, a seguito dell’acquisizione da parte di Snam, guida il progetto di integrazione della funzione ICT delle quattro società Snam Rete Gas, Italgas, Stogit e Gnl Italia.
All’inizio del 2010 assume la responsabilità dell’unità ICT centralizzata nella società Snam Rete Gas.

 

Laurea in Matematica, MBA alla SDA Bocconi, ruoli tecnici a crescere e poi CIO per più di 15 anni fra mondo bancario, Esselunga e fashion&luxury. Parentesi di un anno e mezzo come Amministratore con deleghe di due società in ambito bancario. Business angel come socio di una holding di start up.

Il mio percorso professionale si è sviluppato nell'ambito della consulenza IT; ho passato i primi anni, quelli maggiormente formativi, in grandi multinazionali americane (HP prima ed IBM poi) seguendo la mia passione per l'innovazione e l'information technology, iniziando come analista e crescendo fino al ruolo di capo progetto. Ho maturato le mie competenze manageriali in una multinazionale italiana, Reply, dove ho assunto le prime responsabilità come client manager e business unit manager; da 5 anni sono in everis, multinazionale spagnola, dove ho ricoperto il ruolo di responsabilità della Service Unit Technology e di recente preso la responsabilità del nostro business nel settore Energy & Utility.

Visita il profilo LinkedIn

Bruno Lodi ha oltre trent’anni di esperienza nel campo della gestione di operations e supply chain, e da oltre dieci ricopre ruoli di temporary management per tali aree, o di general management in medie e piccole aziende dove siano necessarie forti trasformazioni nelle aree industriali ed operative.

Ingegnere laureato al Politecnico di Milano, diplomato al MIP nel 1990, ha affrontato sia progetti di riorganizzazione e ristrutturazione industriale in diverse realtà manifatturiere mature, che progetti di costruzione della supply chain in imprese di nuova costituzione.

Ha quindi un significativo bagaglio di esperienze di gestione di sistemi aziendali complessi e di progetti di cambiamento.

 

 

Responsabile dello sviluppo della collezione e delle sfilate a partire dai disegni dello stile e dalla ricerca dei materiali e delle differenti lavorazioni fino alla realizzazione del prodotto finito. Responsabile dei progetti industriali in Louis Vuitton, responsabile di tutti i progetti industriali per la BU delle calzature. Progetti di maggiore interesse, implementazione dell'ERP, dei costi standard e del concetto lean sulle linee di produzione.
Supply chain manager in GSK, responsabile degli acquisti diretti ed indiretti della distribuzione del prodotto finito, del warehouse, della pianificazione della produzione e del customer service. Progetti di maggior interesse, riduzione del livello di scorta nei magazzini centrali dei 5 continenti, riqualificazione e rilancio di uno stabilimento acquisiti da Sanofi/Aventis.

Laurea in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano con tesi sperimentale, inizio la mia carriera lavorativa come ricercatore pubblicando la tesi e programmando il modulo di controllo dei motori del prototipo della galleria del vento del Politecnico.

In seguito, dopo un primo periodo come project manager in una società leader mondiale nel settore del packaging, inizia il mio percorso professionale nella divisione di Outsourcing di IBM dove, in breve tempo, arrivo ad avere la responsabilità gestionale e commerciale di grandi contratti di outsourcing.

Convinto che il mercato dell’outsourcing stia cambiando, assumo la direzione generale di una media società di servizi IT che oriento con ottimi risultati nel settore dell’outsourcing.

Affianco al lavoro l’Executive Master in Business Administration presso la Business School del Politecnico di Milano che conseguo nel 2009.

Durante l’EMBA, con altri due compagni di master, lavoriamo ad un project work per una nuova ed innovativa realtà che si occupi di IT Managed Services. Il 21 ottobre 2008 nasce Blueit.

In questi otto anni ho affrontato tutte le fasi dell’evoluzione di un’azienda dalla nascita alla maturità lavorando su tutto ciò che sta rendendo Blueit una affermata società IT italiana.

 

Visita il profilo LinkedIn

“Performance driven” professional, con più di 15 anni di esperienza nel settore farmaceutico. Ampio background in ambito marketing e vendite grazie alla esperienza maturata in entrambe gli ambiti del business. 

Forte orientamento al customer con evidenti qualità di leadership indirizzate costantemente all’ottenimento di risultati eccellenti. 

Persona entusiasta ed energetica, caratterizzata da ampia flessibilità e capacità di adattamento in contesti complessi e situazioni impegnative: grazie all’ampia esperienza di coaching e mentoring sono capace di costruire, sviluppare e motivare team complessi.

Impegnata a sviluppare una cultura positiva e un ambiente di lavoro aperto ed accogliente nel quale ognuno possa esercitare i propri talenti in maniera appropriata al fine di superare obiettivi assegnati e vincere le sfide del mercato. 

Forti capacità di leadership nella gestione del team anche in contesti di mercato insicuri e non chiari. 

 

Nato a Bergamo nel 1972, si è laureato in Ingegneria Aerospaziale presso il Politecnico di Milano nel 1997 e ha conseguito un Executive Master in Business Administration presso la Business School del Politecnico di Milano nel 2009. E' sposato e ha tre figli.
Completa il bagaglio di formazione tecnica operando in ambito R&D nei settori Space&Defense e Industrial Robotics, a partire dal 1996.Dal 2002 si occupa di progetti di riorganizzazione aziendale per una PMI lombarda del settore Industrial Robotics ricoprendo ruoli manageriali con responsabilità via via crescenti fino alla posizione di Marketing Manager per l’Italia e l’Estero dal 2007.

Completato nel 2009 il percorso di Executive MBA, si unisce allo Startup di un’azienda di Servizi di IT Outsourcing (Blueit) contribuendo a definire il modello organizzativo, a disegnare i processi di business e a costruire il Communication Plan.
Ricopre ruoli diversi nelle varie fasi di rapida evoluzione dell’azienda, da Direttore Tecnico, a Responsabile per i Servizi, a Direttore Operations e CFO.
Nel 2013 crea la Divisione Cloud&Innovation per progettare e mettere in produzione l’offering dei nuovi Servizi di Blueit. 

Attualmente è responsabile delle funzioni di Marketing&Innovation e membro del CdA.

 

 

Ha iniziato la sua carriera nel Gruppo Air Liquide nel 1973. Dopo varie esperienze nel 1989 è Direttore Generale di Vitalaire Italia, società specializzata nei servizi di assistenza domiciliare. Nel 1995 è nominato Direttore Generale ed Amministratore Delegato di Air Liquide Sanità. Nel 1999 diventa anche Amministratore Delegato della capogruppo Air Liquide Italia. Pur mantenendo gli incarichi italiani, nel 2001 si trasferisce a Parigi dove assume la direzione della Divisione Ospedaliera a livello internazionale e, contemporaneamente, quella di PDG di Air Liquide Santé France.

È presente nei consigli di amministrazione delle più importanti filiali del Gruppo a livello internazionale. Dal dicembre 2004 sino all’ottobre 2015 è stato Direttore Generale ed Amministratore Delegato del Gruppo Amplifon, quotato alla Borsa di Milano e leader mondiale nel settore delle “personal hearing solutions”.

Attualmente è Amministratore Unico di Axel Glocal Business S.r.l., società dal medesimo fondata che svolge attività di consulenza alle imprese; siede altresì nei Consigli di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A., Fideuram Investimenti SGR S.p.A. (Gruppo IntesaSanpaolo), di Diasorin S.p.A. e della SPAC Capital for Progress I.

Paola Antonella Mungo è co Amministratore Delegato di Azimut Holding S.p.A, società indipendente quotata alla Borsa di Milano (parte dell’indice FTSE – Mib e Euro STOXX 600), capogruppo del Gruppo Azimut, presente in 15 diversi paesi e attivo in differenti linee di business (risparmio gestito, distribuzione, assicurativo vita). Paola Mungo è co Amministratore Delegato della capogruppo quotata Azimut Holding S.p.A. dal 2016, avendo già ricoperto dal 2007 il ruolo di Direttore Generale della medesima Azimut Holding S.p.A. e avendo portato il gruppo, sin dall’inizio, nel suo percorso di sviluppo e crescita, anche internazionale, con la realizzazione di progetti strategici (ad es. IPO, ideazione e set up di nuove linee di business, strategie e nuove società, partnerships, operazioni straordinarie di acquisizioni e fusioni, sviluppando, tra l’altro, prodotti innovativi, finanziari, assicurativi e di risparmio gestito, e soluzioni innovative con veicoli di private equity/venture capital, anche a supporto alle imprese italiane).

La dott.ssa Mungo è anche Consigliere di Amministrazione, oltre che della capogruppo quotata, delle società del Gruppo Azimut sin dall’inizio.

In precedenza, la dott.ssa Mungo ha ricoperto incarichi con responsabilità sempre crescenti nell’ambito dell’area legale del gruppo finanziario-assicurativo Zurich Financial Services prima di approdare a fine 2000 nel Gruppo Azimut dove ha proseguito la propria crescita professionale prima come Direttore Progetti Speciali e Prodotti, poi anche come Direttore Generale e Co- Amministratore Delegato del Gruppo. Dopo la laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti, la dott.ssa Mungo ha svolto il praticantato presso un importante studio legale in Milano.

E’ inviata in numerose tavole rotonde, conferenze internazionali e master specializzati presso prestigiose Università.

Matteo Orlandi è direttore marketing e socio presso l'azienda SIMI GROUP, attiva nel settore del packaging. La sua responsabilità prevede la definizione della strategia di mercato, la scelta dei prodotti e dei loro processi produttivi, la responsabilità dei cicli commerciali attivi e passivi e la qualità. 

In precedenza, Matteo ha ricoperto per sette anni in Giorgio Armani il ruolo di sportmarketing manager del marchio EA7. Nel 2015 ha conseguito un MBA al MIP con il modello part-time, edizione 7.

Matteo, subito dopo aver studiato marketing presso l'USI di Lugano, ha iniziato la sua carriera presso la filiale italiana di Arc international, nell'ufficio marketing responsabile dei marchi Pyrex, Cristal d'Arque e Luminarc. 

 

 

Pierluigi attualmente ricopre la carica di Research & Development Director di Vimar.
Ha un’ampio background tecnico e diverse esperienze lavorative in ambienti ed aziende internazionali e team multiculturali, come ABB Sace, Gewiss, Schneider Electric. Pierluigi ha ottenuto un Executive MBA presso il MIP. Ama essere messo alla prova su nuovi obiettivi sfidanti e lavorare con le persone.

Laureata in Economia e Commercio con un Master in Risorse Umane e coach certificata ICF, in ABB da 20 anni, durante i quali ha ricoperto diversi ruoli a livello nazionale e internazionale tra cui quello di Talent Manager e HR Excellence Manager per la regione Mediterranea.

Nel 2007 ha assunto il ruolo di HR center manager di ABB Italia con la gestione di tutti i processi HR di Country (talent acquisition, talent management, learning & development, global mobility, payroll & administration). Nel 2013 è stata nominata Country HR Manager ABB Italia.

 

Visita il profilo LinkedIn

 

 

Executive partner di RCF- Rings Consulting Firm (dove gestisce l’offerta e le competenze di Risk e Change Management) ed è membro di Organismi di Vigilanza di prestigiosi gruppi.
È stato per molti anni Group CIO e Head of Business Change in gruppi manifatturieri e assicurativi.
Ha condotto con successo importanti progetti di trasformazione (processi e prodotti) abilitati dalle tecnologie informatiche, in contesti multinazionali e multiculturali e ripetuti M&A.

 

Visita il profilo LinkedIn

 

Sviluppo e delivery di servizi in outsourcing, ambito amministrativo-contabile, finanza e controllo. Focus particolare su società estere operanti in Italia (medie dimensioni), large accounts per servizi di back-office amministrativo ed operazioni di BPO.
Gestione della BU Finance & Administration, progettazione e coordinamento di progetti di sviluppo business (service portfolio), integrazione servizi con altre business units e terzi. Gestione di risorse e clienti. Operazioni di acquisizione.

 

Alessandro ricopre il ruolo di Director, global planning established pharmaceutical in Abbot. Ha ottenuto un Executive MBA al MIP, nel biennio 2005-2007. Tra i settori di competenza: Integrated supply chain management and development, strategic sourcing and supplier relationship management, customs e trade compliance, operational excellence, planning & control, business review/planning, change management e IT process reenginering. Ottimizzazione network ed integrazione post M&A integration.

 

Visita il profilo LinkedIn

Bianca ha lavorato come HRBP Global in John Crane ed ha guidato l’Operations Leadership Team con 14 siti di produzione, supportando inoltre funzioni come Continuous Improvement, Strategic Procurement e Operational Projects.
Ha inoltre seguito il trasferimento della produzione da paesi ad alto costo del lavoro a quelli a basso costo. In precedenza una vasta esperienza in Europa / Medio Oriente e Africa Risorse Umane responsabilità con vari progetti che vanno dalla trasformazione delle risorse umane e riorganizzazione, dell'interfaccia Information System, implementazione Change Program Management and roll out privati di vari progetti di cambiamento, i programmi di sviluppo, reward system design e sua implementazione.

 

Attualmente ricopre la posizione di SVP Human Resources in LEONI Bordnetz-Systeme GmbH.

Business Developer in un’azienda di Servizi IT con 900 collaboratori su sei sedi italiane e due all’estero. Sono stato Responsabile Marketing di un rivenditore IT con il compito di tenere le relazioni con diversi Vendor con i quali sono state organizzate differenti attività in ambito commerciale. Ho ricoperto ruoli di conduzione di team lavorativi nell’ambito di soluzioni informatiche con ottima conoscenza di organizzazione e controllo dei processi aziendali. 

Le conoscenze nell’ambito manageriale sono state ulteriormente incrementate con il conseguimento del Master Executive MBA ICT presso il Politecnico di Milano in modo da poter continuare una carriera ancor più rivolta al mondo organizzativo aziendale.

Nel 2009 sono diventato Responsabile Marketing & Comunicazione dell’Associazione AlumniMIP (un’organizzazione che raggruppa qualche migliaia di studenti e alumni del MIP) e con questo ruolo ho organizzato conferenze con personaggi prestigiosi del mondo economico italiano: AlumniMIP Summer Gala Dinner nel 2009 con Carlo De Benedetti, AlumniMIP Winter Conference con Tomaso Padoa-Schioppa nel 2010. Sempre nel 2009 ho vinto il Silver Award al primo Video Contest organizzato dell’Executive MBA Council per la realizzazione di un cortometraggio per la pubblicità del marchio EMBA.

Il contatto continuo con C level delle principali aziende del mercato IT market conferma la propensione a creare significative relazioni che hanno reso possibile l’incremento dei contatti relazionali.

Sono stato Responsabile editoriale dei primi 5 numeri di AQUA (AlumnuiMIP QUArterly) house organ dell’associazione AlumniMIP distribuita anche digitalmente via web.

Un precedente ruolo mi ha visto Chief Information Officer responsabile della progettazione e del coordinamento del Gruppo di Lavoro per l’implementazione di diversi progetti software ed organizzativi tra cui:

• un sistema per la gestione del controllo delle attività di Assistenza Tecnica 

• il CRM aziendale

• Definizione ed implementazione di una Balanced Scorecard per il controllo strategico 

Le precedenti esperienze, sono sempre nell’ambito IT, tra cui la più significativa è indubbiamente quella di essere stato socio fondatore di una Società a Responsabilità Limitata.

 

Paolo è AD e Managing director - in DAF Veicoli Industriali Spa ed ha frequentato il MIP, ottenendo un Executive MBA. Negli ultimi 15 anni ha operato principalmente nel settore automotive in contesto multinazionale.
Esperienze precedenti in diversi ambiti: credito, distribuzione e people management. AD della finance captive di gruppo per 5 anni, dal 2011 AD dell'azienda commerciale con responsabilità del mercato Italia.

Legal Business development, ha creato la start up italiana Indexonly.com - global directory online, ha inoltre creato Consorzio ecoR'it  (start up e consolidamento), sino alla costituzione di un gruppo che rappresenta 1100 associati, produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Ideazione, start up e gestione waste management company.

 

Visita il profilo LinkedIn

Alberto Valsecchi è responsabile della funzione Strategy, Sales Analytics & Operations e della funzione Segment Business Development per l'organizzazione Global Enterprise & Public Sector in Nokia. La sua responsabilità comprende la strategia di mercato, la definizione dei piani di business di segmento e di cliente, la gestione di programmi di sviluppo di business, la gestione della pipeline, l'analisi degli indicatori di performance delle vendite e la gestione del processo di governance.
In precedenza, dal 2000 Alberto ha ricoperto diversi incarichi in Alcatel-Lucent: VP Business Strategy per la regione EMEA, VP Sales per il segmento Extra Large Enterprise, VP Sales Global Alliances, VP Marketing & Communications per la divisione Optics, responsabile della struttura regionale di supporto alle vendite per la divisione Wireless Transmission.
Alberto ha iniziato la sua carriera nel 1990 come progettista di R&S e Product Manager in Telettra. Ha avuto esperienze professionali nel mercato dell'intrattenimento e dei servizi dal 1996-2000, in Sisal.
Alberto è laureato in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Milano e ha un diploma post universitario in Business Administration presso il MIP.

 

Visita il profilo LinkedIn

Ho cominciato la mia carriera in STMicroelectronics, una multinazionale dell'elettronica, dove ho trascorso oltre 15 anni. Ho cominciato nella divisione ricerca e sviluppo e sono poi passato nell'area Operations, dove mi sono occupato dell'industrializzazione di prodotti complessi. Negli ultimi anni in ST, ho coperto la posizione di product manager di una grossa divisione, gestendo un portafoglio di oltre 400 prodotti. Durante questo periodo, ho gestito svariati grossi progetti, principalmente in ambito automotive.

Dopo questa esperienza, ho ricoperto la carica di design manager nella divisione Infotainment & clusters di Magneti Marelli.

Nel 2014, assieme ad alcuni ex-colleghi, abbiamo creato XMetrics, una startup attiva nella progettazione e commercializzazione di wearable devices, azienda nella quale attualmente lavoro ricoprendo la carica di CTO / R&D Manager.

Visita il profilo LinkedIn